giovedì 17 gennaio 2013

Rotolo di Pasta Sfoglia con Ricotta e Spinaci

In Collaborazione con Vallardi Editore




Prima delle feste di Natale, vi avevo parlato del ritorno di Forno e Fantasia, collana edita da Vallardi.

Purtroppo (per me ovviamente :D :P) il primo numero è andato a ruba e non sono riuscita ad averlo, quindi cominciamo le ricette dal secondo numero.
Dubito di riuscire a collezionare tutti i numeri, ad ogni modo vi propongo la mia ricetta salata, abbinata al secondo numero di Forno e Fantasia:

Il rotolo di Pasta Sfoglia con Ricotta e Spinaci! 

Credit all'immagine

Con il secondo numero di Forno e Fantasia c'erano, in omaggio, una spatola e un pennello da cucina in silicone che userò in questa ricetta.


Ingredienti:

  • 250 gr c.a. di Spinaci
  • 250 gr di Ricotta
  • 1 Cucchiaio di Parmigiano
  • 2 Uova
  • Sale Pepe 
  • 1 Rotolo di Pasta Sfoglia già pronta

Occorrente:
  • Carta da Forno
  • Pennello da Cucina
  • Spatola da Cucina
  • Teglia da Forno
  • Pentola Capiente
  • Ciotola

Preparazione:

Fate cuocere gli spinaci con un po' di sale, dopo averli puliti e lavati, in una pentola abbastanza capiente con il coperchio, per circa 10 minuti; gli spinaci non necessitano di bollire in acqua per essere cotti, basta l'acqua rimasta su di essi dopo che li avrete lavati. Fateli scolare bene e nel frattempo preparate l'altra parte dell'impasto.

Mettete, in una ciotola, la ricotta, 1 uovo intero, il parmigiano, aggiungete un pizzico di sale, una spolverata di pepe e mescolate bene. Appena gli spinaci saranno ben scolati uniteli al composto di ricotta preparato in precedenza e amalgamate il tutto. Vi sarà utile, per questa operazione, la spatola da cucina.

Srotolate la Pasta Sfoglia e ponete, al centro, l'impasto di ricotta e spinaci e, con la spatola da cucina, distribuitelo sulla pasta in modo omogeneo. A questo punto avvolgete la pasta sfoglia e formate un rotolo.

Coprite il fondo della teglia con della carta da forno, adagiateci sopra il rotolo e spennellatelo con del bianco d'uovo utilizzando il pennello da cucina.

Infornate e cuocete a circa 180° per 15/20 minuti.



4 commenti:

  1. Complimenti Alessandra ottima come sempre!

    RispondiElimina
  2. Ciao Ale, mi faceva tanto piacere collocquiare con te! Non ci sei più, non ti trovo più mi dispiace tanto, il col blog stò per chiudere, finirò le collaborazioni e poi, mi cancello anche da face, cancellerò anche i blog per andare avanti certe persone si vendono anche i figli! Mha! un abbraccio Alessandra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mollare i Blog tecla! Su facebook ho solo ristretto le mie amicizie, poi vedi te se continuare o no, un abbraccio! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...